The bowler hat

The bowler hat

 

www.fregole.com

LA FREGOLA DELLA BOMBETTA

 Ci sono tre cose che ho sempre invidiato agli uomini: le bretelle, la bombetta e la capacità di dribblare qualsiasi domanda grazie a una semplice quanto efficace parolina magica, “vediamo”. Ma vediamo cosa? O è sì o è no. Accantonando per un momento l’insostenibile leggerezza dell’essere maschile, durante la fashion week uomo di settimana scorsa mi sono tolta le altre due fregole. Ho rubato un paio di bretelle nere dall’armadio del mio consorte e le ho attaccate ai miei pantaloncioni di Max & Co. Poi mi sono infilata in uno dei tanti negozi vintage di Corso di Porta Ticinese e ho comprato una bombetta degna di Mr Banks, quasi quanto la camicia da colletto bianco che ho chiuso fino all’ultimo bottone. Il cappotto cammello di Burberry appoggiato sulle spalle è il mio regalo di Natale, quello per il quale sono svenuta sotto l’albero. Côupe de teatre, la borsa-tappeto, che mi ricorda il vecchio tappeto persiano a casa di mia nonna sul quale giocavo da piccola; altro pezzo vintage acquistato da Lo specchio di Alice durante i saldi, ovviamente a prezzo pieno, perché sono scema. Vi piace questo outfit? (Vietato rispondere: vediamo)

 THE BOWLER HAT FREGOLA

 There are three things I’ve always envied in guys: braces, bowler hats and the ability to dribble round any question with the simple but effective magic words, “we’ll see”. See what? It’s either yes or no. But setting aside for a moment the unbearable lightness of being male, during men’s fashion week last week I decided to indulge in the other two fregole. I stole a pair of black braces from my consort’s closet and put them on my Max & Co pants. Then I slipped into one of the many vintage stores in Porta Ticinese and bought a bowler hat worthy of Mr. Banks, almost as worthy as the white collared shirt I fastened the last button on. The Burberry camel coat draped over my shoulders is my Christmas present, the one I fainted under the tree for. And then, coup de théâtre, the carpet-bag which reminds me of the old Persian rug at my grandmother’s house where I played as a child is another vintage piece I got from Lo Specchio di Alice during the sales, obviously at full price because I’m brainless. So do you like this outfit? (And don’t say we’ll see).

Blogger, creative director, beauty and fashion editor, writer: Fregole by Daniela Zuccotti

Translator: Amanda Atherton

_DSC0754 _DSC0789 _DSC0792-Modifica _DSC0807-Modifica _DSC0812-Modifica

© PHOTO LUCA CIPOLLONE ALL RIGTHS RESERVED. +39 3207787908 – INFO@LUCACIPOLLONE.COM



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: