Fitness Boutique Vita

Fitness Boutique Vita

 

www.fregole.com

LA FREGOLA DELLA PALESTRA-BOUTIQUE

 Il mondo si divide in donne che vanno in palestra e donne pigre. Io faccio parte del secondo gruppo, quella categoria di donne che usa i leggings per sedersi sul divano e guardare la tv. Quello che non mi piace della palestra è l’esercizio fine a se stesso: rassodo il gluteo senza vincere niente.

Non so, una partita, un buono sconto, un punto fragola. Quello che davvero detesto, però, è l’effetto supermercato. Odio aggirarmi per ore nel reparto cyclette in cerca di un attrezzo libero, prendere il numerino al reparto tapis roulant, finire nel reparto invasate dello step con la faccia di chi sta cercando la salsa di yogurt fra i detersivi. E vogliamo parlare di certe docce, affollate come le casse del Carrefour? Niente, la palestra non fa per me, ho sempre borbottato, un anno dopo l’ennesima iscrizione all’ennesimo club in cui non sono mai andata per più di due volte di fila. Poi, prima di Natale, una mia amica mi ha trascinata da Vita Boutique Fitness. Ho provato a ribellarmi nitrendo e scalpitando come un cavallo imbizzarrito, ma lei ha insistito finché non ho infilato i leggings da tv: Questa è diversa, fidati. Arrivata in Piazza Castello 22 con il borsone in mano e la piva sulla faccia, sono entrata in un palazzo d’epoca e ho suonato il campanello. Con mio grande stupore, dietro la porta non c’erano carrelli e corsie piene di gente con gli auricolari e le Nike Air, ma una piccola boutique: mini reception, micro spogliatoio con asciugamani profumati e shampoo bio, sala fitness da sei, nella quale fare Vita pilates, cardio pilates e altre cose di pilates con un solo, semplice e unico attrezzo a testa dall’aria multitasking. Una specie di robot da cucina di nome Reformer che ti cucina gli addominali, ti leviga i fianchi, taglia le gambe a julienne ma soprattutto è sempre disponibile insieme all’istruttore (carino!): basta prenotare la lezione, al telefono o sul sito. Non mi sembrava vero. Dopo aver scoperto che con il loro metodo di allenamento in 55 minuti ottieni risultati che di solito si otterrebbero in tre ore, non ho capito più niente. Finita la classe di prova sono volata alla Nike a comprarmi leggings nuovi, top sportivo e scalda muscoli: se devo bruciare le calorie voglio farlo con eleganza.

Se anche voi avete la fregola della palestra-boutique, condividete questa fregola sulla vostra bacheca di Facebook e mostratela in reception, avrete lo sconto Fregole:  12 lezioni nell’arco di 20 giorni consecutivi a 150 euro anziché 360 euro.

 L’abbonamento vale sia a Milano che a Londra. (Come, non ve l’ho detto che Vita Boutique Fitness ha una doppia sede?)

Milano 20121 – Piazza Castello 22

Londra SW3 2ND-  1a Ives Street – Knightsbridge

www.vita-milano.com
www.vita-london.com

THE BOUTIQUE FITNESS MILANO

The world is divided into girls that go to the gym and lazy girls. I’m definitely part of the second group, the kind of girls who only wear leggings for lounging about on the couch and watching TV. What really gets me about the gym is exercising for its own sake: tightening up your butt without getting anything in exchange. You know, like a win, a money-off voucher, a bonus point. But what I really hate about the gym is that it’s so supermarket style. All that waiting round for hours in the exercise bike area for a free bike, taking a number for the treadmill, ending up in the step department looking like someone who’s looking for yogurt sauce in the detergent aisle. Not to mention the showers, more crowded than the check-out at Carrefour. No, the gym’s not for me I’d mumble, a year after another membership at another gym that I never went to more than twice in a row. That was until, just before Christmas, my friend dragged me down to Vita Fitness Boutique. I tried to resist, kicking and screaming, but she insisted until I gave in and pulled on my TV leggings: this is different, trust me. When I got to Piazza Castello with my bag on my arm and an unconvinced look on my face, we walked into a beautiful historic building and rang the bell. To my surprise, when the door opened there were no trolleys or aisles full of people with earphones and Nike Air trainers, but a little boutique: a mini reception, micro changing rooms with fresh towels and organic shampoo, a fitness room for six – for Vita Pilates, cardio Pilates and other Pilates stuff, all with just one simple multitasking machine. A kind of kitchen robot called Reformer that cooks up your abs, rolls out your hips, juliennes your thighs, but most important of all is always available, along with a (cute!) instructor. All you have to do is book your lesson by phone or on the website. It seemed too good to be true. And when I discovered that with their method a 55-minute workout gives you the results you’d usually get in three hours, that was it. After the trial class I ran straight down to Nike to get myself some new leggings, tees and legwarmers: because I figured that if I’m gonna burn calories I’m gonna do it in style.

If you too have the boutique fitness fregola, share this fregola on Facebook and show it at the reception – you’ll get a fregole discount: 12 lessons over 20 consecutive days for €150 instead of €360.

And the discount’s valid at both the Milan and London branches. (Did I mention that there are two Vita Fitness Boutiques?)

Milan – Piazza Castello 22

London – 1a Ives Street – Knightsbridge

www.vita-milano.com
www.vita-london.com

© Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone © Luca Cipollone

 

 



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: